Al via, il 6 maggio, il #GenovaCambiaTour, una serie di appuntamenti diversi che nelle prossime settimane saranno dislocati in diverse zone della città, alla ricerca di criticità da combattere ed eccellenze da valorizzare. Si partirà da Sestri, il 6 maggio, dalle ore 9 alle ore 12, per poi spostarsi, nel pomeriggio, in via XX Settembre, dalle ore 15 alle 19.

Val Bisagno, Valpolcevera, Prà, Oregina, Nervi, Certosa, San Fruttuoso, Lagaccio, Di Negro, sono solo alcuni dei territori che Genova Cambia toccherà nel suo tour, che nei prossimi giorni verrà aggiornato nelle sue tappe attraverso un’apposita mappa che sarà disponibile sulla pagina Facebook del gruppo.

Il progetto è finalizzato all’ascolto e alla partecipazione della cittadinanza, ma anche alla promozione di buone pratiche, e prosegue quell’impegno sulla condivisione che Genova Cambia ha avviato qualche settimana fa con il lancio di un sondaggio; sondaggio che è tuttora attivo su www.genovacambia.net e che ha permesso di costruire un programma sulla città ancorato alle esigenze dei cittadini.

Girare per i quartieri è il modo più efficace per raccogliere le istanze della cittadinanza – dice Simone Leoncini, portavoce di Genova Cambia -, ma non basta farsi vedere sui territori in campagna elettorale portando dietro slogan e promesse che, si sa benissimo, non potranno mai essere realizzate. Noi nasciamo dal lavoro concreto sui territori, con cittadini attivi, professionisti e associazionismo. Persone che comunque vada, continueranno a fare il loro lavoro con l’impegno di sempre per rendere migliore Genova.

Genova Cambia ha da sempre puntato sul tema dell’ascolto e della partecipazione della cittadinanza , NON per demagogia, ma perché ritiene con convinzione realistica che, senza questi strumenti, è impossibile proporre soluzioni realistiche ed efficaci. E’ come pensare di costruire una casa partendo dal tetto: anche con i migliori operai e materiali, la casa non potrà mai essere realizzata.

In questo processo, occorre dare un’attenzione particolare alle delegazioni, per costruire una nuova relazione fra le comunità territoriali che compongono il mosaico Genova.

Per migliorare la vivibilità dei quartieri vogliamo semplificare e decentralizzare i processi gestionali e rompere con la burocrazia autoreferenziale della macchina amministrativi, rimettendo al centro il cittadino e non l’autotutela dell’apparato”.

Alcuni degli appuntamenti previsti nel #GenovaCambiaTour (il calendario sarà oggetto di continuo aggiornamento):

Sabato 6 maggio:

Sestri – ore 9/12

Mercato Corso Alessandro De Stefanis – ore 9/12

Via XX settembre – ore 15/19

Domenica 7 maggio

Porto Antico – ore 15/19

Corso Italia 15/19

Lunedi 8 maggio

Mercato di Piazza Palermo – ore 9/12

Martedi 9 maggio

Nervi/Quinto, Mercato via Gianelli – ore 9/12

Mercato Certosa – ore 9/12

Mercoledi 10 maggio

Terralba, San Fruttuoso – ore 9/12

Giovedi 11 maggio

Gavoglio – ore 9/12

Mercatino Di Negro – ore 9/12

Venerdi 12 maggio

Oregina – ore 9/12

Via Isonzo – ore 9/12

Valbisagno

Sabato 13 maggio

Prà

Domenica 14 maggio

Lungomare Pegli

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...