La partecipazione massiccia all’incontro di stamattina dimostra che la parte più progressista di Genova ha una grande voglia di collaborare e mescolare idee e visioni differenti per rilanciare insieme la città – così Simone Leoncini, portavoce di Genova Cambia, ha commentato l’incontro che stamattina ha visto dialogare le espressioni della coalizione Crivello.

Adesso ci sono tutti i presupposti per fare quella svolta verso l’innovazione che aspettiamo ormai da più di dieci anni. Occorre superare quell’eccessivo rigore di bilancio e dobbiamo investire risorse per migliorare la qualità dei servizi, la cura del territorio, le manutenzioni, il trasporto pubblico; ma anche per intensificare i servizi sociali e le politiche del lavoro, che sono realisticamente gli strumenti più efficaci per combattere il degrado e garantire la sicurezza ai cittadini.

Solo investendo è possibile uscire dall’immobilismo e accendere quel motore dello sviluppo in grado di generare autonomamente lavoro e opportunità.

Siamo arrivati ad un bivio e queste elezioni sono un’occasione che Genova non può perdere: ci vuole una spinta innovativa che guardi al futuro e che abbia il coraggio di rompere le regole di una politica conservatrice che si lamenta ma che ha anche paura di cambiare”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...