Città dei saperi e universitaria.

Guardare fuori da noi, vuol dire non solo non rassegnarsi alla fuga dei nostri ragazzi, ma saper conquistare giovani e studenti dall’Italia e dal mondo. Genova città universitaria impone la necessità d’investire sulla qualità e la diffusione sociale dei saperi. Ma anche la costruzione di un sistema di accoglienza che ampli l’offerta pubblica e privata di residenze studentesche, e crei nuove e stimolanti occasioni di socialità per i giovani. Una vera alleanza tra l’Università e il Comune, entrambi impegnati positivamente a rendere più dinamica e aperta la propria organizzazione istituzionale, può dare frutti importanti per la città.