• Per creare lavoro e sviluppo: aumentare la capacità attrattiva della città e richiamare imprese e investitori ad alto valore innovativo, culturale, sociale e turistico
  • Per aprire Genova al mondo: armonizzare il porto e la città, per facilitare lo spostamento di merci e persone
  • Per valorizzare le eccellenze e crearne di nuove: un nuovo patto tra Università, istituzioni e aziende